martedì 26 settembre 2017

NUOTO PARALIMPICO: TRE RECORD DEL MONDO A BERLINO PER MONICA BOGGIONI DELL’AICS PAVIA NUOTO

Monica BOGGIONI, tesserata per la società AICS Pavia Nuoto, nei quattro giorni di Berlino all’IDM 2017 INTERNATIONAL MEETING, ha stabilito ben tre record mondiali. guadagnandosi tre medaglie d’oro e due argenti nelle rispettive finali. I tre primati sono stati conquistati nelle specialità dei: 200 metri stile libero S4 con il tempo 3’02’’84, migliorando di quasi due secondi il suo precedente primato che aveva registrato durante i Campionati Italiani di Società lo scorso mese di maggio; nei 100 metri stile libero S4 con il tempo 1’25”42 spodestando l’altra italiana che lo deteneva da un anno, Arjola Trimi che aveva nuotato in 1’26”90 ai Campionati Italiani Società di Lignano 2016; nei 150 metri misti SM4 con il tempo di 2’46”73 togliendo il primato alla cinese CHENG Jiao realizzato ai Giochi Paralimpici di Rio de Janeiro.

La giovane neo diplomata con il voto di 100/100 al Liceo Classico Ugo Foscolo di Pavia e che è il frutto del progetto “Nuota con noi” promosso dall’AICS in collaborazione con TEVA Italia S.r.l., ha disputato inoltre i 50SL S4 con il tempo di 00’39”83; i 50RA SB3 con il tempo di 00’54”53 guadagnandosi ulteriori due argenti nelle rispettive finali e terminando la quattro giorni con i 50FA con il tempo di 00’58”62 ricevendo un ulteriore riconoscimento per la seconda prestazione della manifestazione con 1042 punti.

Si tratta di tre perle regalate dall’atleta della AICS Pavia Nuoto, allenata da Guy Soffientini e Barbara Bellingeri, al nuoto paralimpico internazionale, guadagnandosi un posto tra gli atleti che contano di livello mondiale, staccando il biglietto per i Mondiali del Messico che si terranno dal 30 settembre al 6 ottobre.

Ad accompagnarla in questa avventura due amiche e atlete della stessa società, Camilla Luscrì che ha gareggiato nei 100SL S13 con il tempo di 1’12”29 e nei 400SL S13 con il tempo di 05’18”59 stabilendo in entrambe il record di categoria; nei 100RA SB13 con il tempo di 1’37”73, nei 50SL S13 con il tempo di 00’33’44; nei 400SL S13 con il tempo di 05’18”59 e finendo con i 50FA S13 con il tempo di 00’38”94 che l’è valsa la finale conclusa al settimo posto con il tempo di 00’39”13; Giulia Bellingeri che ha gareggiato nei 50DO S7 con il tempo di 00’55”43 migliorando il personale di due secondi, nei 100RA SB07 con il tempo di 2’17”94, nei 50SL S7 con il tempo di 00’43’25 e finendo con i 100SL S7 con il tempo di 01’36”47.

Le “Belughe” nomignolo tratto dalla balenottera bianca stampata sul retro della divisa e realizzata dall’artista pavese Giuditta Fiocchi, le vedremo gareggiare unitamente a Chiara Cordini che compone il quartetto delle atlete qualificate, in occasione dei Campionati Italiani Assoluti Estivi di Lodi che si terranno da Venerdì 14 a domenica 16 luglio prossimi. “Sono molto soddisfatta dell’esperienza in generale è stata fantastica!” ha dichiarato a caldo da Berlino Monica ” La gara che mi è piaciuta in assoluto di più sono stati i 150 mx perché nonostante fosse la terza finale in un giorno, dopo le 3 batterie della mattina, sono riuscita ad abbassare il mio personale di 4 secondi che poi era anche record del mondo.”

WWW.ACIS.IT

300 Letto: 1 Views Today
Condividi